Liceo Statale Farnesina Scientifico - Musicale 

Via dei Giochi Istmici 64 00135 Roma - email rmps49000c@istruzione.it - PEC rmps49000c@pec.istruzione.it

PROGETTO COMENIUS 2013/2015: “POLITEIA: responsible European citizenship”.

VIAGGIO per meeting di progetto POLITEIA a BUDAPEST e

PIANIFICAZIONE FUTURO PROGETTO ERASMUS+ KEY ACTION2

Il viaggio a Budapest si è rivelato, come sempre, molto stimolante per i nostri tre studenti coinvolti, che erano i portavoce della loro classe e come tali hanno riportato le impressioni e i risultati scaturiti dai dibattiti sui temi delle metodologie d’insegnamento e dei sistemi scolastici nazionali discussi nelle rispettive classi.

I passi successivi di questo Comenius, che si concluderà a giugno 2015, ma che avrà il prossimo scambio a marzo 2015 con l’ultimo viaggio a Bad Toelz (Baviera, dal 12 al 16/3) sono stati analizzati e riassunti in quattro attività preparatorie al meeting, che si dovranno svolgere nelle classi da gennaio:

  1. Brainstorming e analisi dell’attuale situazione giovanile in Italia e dei futuri problemi che gli studenti dovranno affrontare.
  2. Individuazione, tramite lettura dei giornali, di due/tre problemi che riguardano i giovani in Italia e di come il nostro governo abbia deciso di fronteggiarli. Preparazione di poster e/o power points riguardo alle strategie che i giovani dovrebbero mettere in atto per superare tali problemi.
  3. Preparazione di una lettera che gli studenti devono inviare al nostro deputato italiano al parlamento europeo riguardo alle tematiche sopra esposte.
  4. Incontro con il rappresentante italiano al parlamento europeo e discussione sulla situazione dei giovani in Europa e cosa viene concretamente fatto per alleviare il disagio giovanile.

Finita questa parte dello scambio, i professori dei sette paesi coinvolti hanno proseguito la discussione riguardo al prossimo progetto Erasmus+ KA2 2015-2017/18.

L’azione KA2 si occuperà di: Cooperation for innovation and Exchange of good practices.

Gli alunni potranno ancora partecipare agli scambi ma solo se il loro ruolo nel progetto sarà visto come “strategico”: per esempio “pilot-projects” che partono dalle idee degli studenti o dalla collaborazione docenti-studenti.

Tutti i materiali prodotti nelle nostre classi possono essere visionati sul sito internazionale “Politeia project” cercandolo su Google.

Referente:      Prof.ssa Raffaella Antonelli

Go to top