Menu

  Liceo Statale Farnesina Scientifico - Musicale 

Via dei Giochi Istmici 64 00135 Roma - email rmps49000c@istruzione.it - PEC rmps49000c@pec.istruzione.it

COSA E’ GπG - GπG è un’iniziativa per il recupero e, contemporaneamente, per la valorizzazione delle eccellenze. Studenti di eccellenza del triennio (i “ragazzi tutor”), aiutano nello studio (il tutoraggio) studenti del biennio che ne facciano richiesta (i “ragazzi alunni”). La finalità principale di GπG è far progredire nello studio i “ragazzi alunni” - migliorandone i risultati scolastici e sviluppandone l’interesse allo studio -, ma anche offrire una prima formazione al lavoro ai “ragazzi tutor”e sviluppare il senso di responsabilità di entrambi, attraverso il loro perseguimento di un obiettivo comune.

GLI ASPETTI ORGANIZZATIVI IL TUTORAGGIO: Il tutoraggio è offerto per singola materia, a gruppi di 3/4 “ragazzi alunni” della stessa classe. Materie di tutoraggio sono matematica, fisica e latino, ma altre materie possono essere inserite qualora vi sia richiesta. Il tutoraggio è offerto a scuola nel primo pomeriggio. Ogni gruppo si riunisce in media una volta alla settimana per 2 ore. Il tutoraggio è a pagamento ed ha un costo orario di 12,5 €.

I RAGAZZI TUTOR: I “ragazzi tutor” sono scelti attraverso colloqui di selezione fatti ai migliori studenti del Liceo, segnalati dai docenti. I “ragazzi tutor” hanno un riconoscimento, a fronte del lavoro svolto e della responsabilità assunta per il miglioramento dei “ragazzi alunni”.

I RAGAZZI ALUNNI: Tutti gli studenti del Liceo possono divenire “ragazzi alunni”, purché abbiano curiosità ed interesse a diventarlo, desiderino migliorare il proprio rendimento scolastico e siano pronti ad impegnarsi nello studio ed a collaborare con il “ragazzo tutor” e con gli altri “ragazzi alunni”, nel rispetto delle regole stabilite per il miglior funzionamento di GπG. Partecipare all’iniziativa in qualità di “ragazzi alunni” è frutto di una libera scelta e, di conseguenza, lasciare l’iniziativa è possibile in qualunque momento.

IL CONTROLLO DELLA QUALITA’: Periodicamente viene effettuato il Controllo Qualità dell’iniziativa, che prevede il coinvolgimento dei docenti, dei “ragazzi tutor”, dei “ragazzi alunni” e dei genitori di entrambi. Vengono valutati sia i risultati ottenuti dai “ragazzi alunni”, sia, attraverso appositi questionari, il grado di soddisfazione di tutte le figure sopra indicate. L’obiettivo è di migliorare continuamente l’attività sulla base dei giudizi e delle informazioni che tutti concorrono a fornire.

Referenti : Prof.ssa Maria Castronovo; Prof. Enrico Chiarini

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Go to top